The Acousticocks


Oggi vi facciamo conoscere la Band Padovana , composta da quattro giovani ragazzi, che suonerà durante il nostro ricevimento di matrimonio: gli Acousticocks.

Inizialmente sono Christian, Stefano e Federico, che decidono di fondare la band e iniziare a lavorare su cover di altri artisti Rock e Pop famosi, reinterpretandole in chiave acustica.

Successivamente arriva Valentina, l’ultima a far parte della band, e nel giro di pochi mesi gli AcoustiCocks suonano ai primi concerti proponendo cover e canzoni proprie originali.

acousticocksConosciamoli un pò più da vicino…

 

CHRISTIAN, 21 anni

Ruolo nel gruppo:
Chitarra acustica ed ukulele
Occupazione:
Studente universitario di Scienza dei Materiali a Padova
Passione:
Musica e Cinema
Rapporto con la musica/significato:
La musica mi accompagna sempre in tutto, nelle giornate belle e in quelle brutte.
Attraverso il mio strumento riesco ad esprimere me stesso e a concretizzare sotto forma di note ciò che provo.
Sogno nel cassetto:
Crescere come artista e come band per poi un giorno magari collaborare con gli artisti che più stimo, apprezzo e ammiro.

 

VALENTINA, 22 anni

Ruolo nel gruppo:
Cantante
Occupazione:
Studentessa all’Università di Padova nella facoltà di Lingue, Letterature e Culture Moderne
Passione:
Musica e libri
Rapporto con la musica/significato:
La musica è come una compagna di viaggio per me, mi aiuta ad esprimere quello che sento e attraverso di lei posso dare ad ogni esperienza un valore aggiunto
Sogno nel cassetto:
Diventare una cantante e poter far conoscere la mia musica agli altri; riuscire a regalare delle emozioni attraverso quello che amo di più, cioè cantare.

 

FEDERICO (detto “Prescia”), 22 anni

Ruolo nel gruppo:
Tastiera, cajon e seconda voce
Occupazione:
Lavoro al Fotostudio Castagna a Montagnana (PD) come tirocinante
Passione:
Ovviamente per la musica, suono da quando ho 6 anni e quello che so, l’ho imparato da autodidatta. Altre passioni riguardano la fotografia e l’elettronica
Rapporto con la musica/significato:
Credo che la musica sia il veicolo perfetto per raccontare qualcosa, trasmettere delle emozioni e sensazioni che proiettano chi ascolta in un mondo fatto di sogni e sentimenti. Quando suono, cerco di creare l’atmosfera perfetta per chi vuole staccarsi dalla realtà ed immaginare scene, luoghi, eventi, momenti, un po’ come lo scrittore fa mentre scrive un libro: la tastiera ed i suoi tasti sono la pagina, la melodia e le note sono le parole, il libro è chi ascolta perché le “parole” che “scrivo” rimangono nella sua mente.
Sogno nel cassetto:
Diventare un tastierista professionista e migliorare le mie abilità musicali.

 

Stefano (detto “Brego”), 22 anni

Ruolo nel gruppo:
Chitarrista e cajon
Occupazione:
Studente di Biologia all’università di Padova
Passione:
Musica, fotografia e natura
Rapporto con la musica/significato:
La musica mi ha dato molte possibilità, ho conosciuto persone fantastiche grazie a lei e fatto esperienze indimenticabili; ne ascolto molta e di molti generi diversi e spesso fa da colonna sonora a momenti importanti della mia vita.
Per me la musica non è solo un mezzo d’espressione ma anche di unione e di confronto.
Attraverso la musica si esprimono idee, gusti, modi di essere e modi diversi di vedere le cose, o spunti per vederle in maniera differente… penso che la musica offra tanto a chi decide di viverla e di condividere la propria passione con gli altri.
Sogno nel cassetto:
Far conoscere la nostra musica e fare di questa passione un lavoro oltre che un divertimento

 

 

acousticocks-2

 

 

Potrebbero interessarti anche:


About Miky-83

Sposarsi al giorno d'oggi è diventata una cosa impossibile? Beh, io ho realizzato il mio sogno con un progetto di matrimonio con lo sposor. Adesso voglio ispirare anche voi con le mie scelte originali e consigli utili per un Perfect Wedding :)